In forma e belle: i segreti del trucco per le donne di sport

Per la maggior parte delle donne il trucco è un elemento fondamentale, un modo per essere sempre belle ed .attraenti, e per sentirsi in armonia con sé stesse e con gli altri. Riprendiamo quindi i concetti espressi nell’articolo sulla bellezza fisica.

Avere un aspetto curato è fondamentale per molte donne, e lo è anche per le donne sportive, anche con le dovute eccezioni. Il luogo comune vuole che la donna sportiva – una donna che pratica sport per lo più in maniera agonistica – sia meno femminile delle altre e che quindi sia meno avvezza a truccarsi e a vestirsi in maniera femminile.

donne belleTuttavia, le cose non vanno sempre così: anche le donne sportive vogliono essere apprezzate e stimate per il loro aspetto estetico, tant’è che in molti casi l’aspetto esteriore è fondamentale per coloro che praticano sport e che vogliono apparire sempre in forma. Le donne sportive amano essere apprezzate per la loro forma fisica (in forma e belle), ma questo non significa che siano dei ‘maschiacci’ che non sanno essere femminili ed attraenti.

La donna sportiva, anche se apprezza lo sport, è pur sempre una donna e quindi vuole essere sempre bella ed in forma anche quando va in palestra. Tuttavia, molte donne che praticano sport, che vanno in palestra oppure a correre, sanno quanto sia difficile mantenere intatto il proprio make up anche in situazioni complicate come i momenti in cui si pratica sport. Per questo talvolta fanno uso di trucchi permanenti e tatuaggi: in questo modo il trucco permanente non risente del sudore e dell’attività fisica, e permette loro di rimanere sempre perfettamente truccate.

Si sa che durante una sessione di sport o comunque durante l’attività fisica si va incontro ad una normale e ordinaria sudorazione del corpo, funzione fondamentale per eliminare le tossine e per fare in modo che l’attività fisica abbia un suo scopo, ma spesso anche controproducente per quel che riguarda gli odori ed i fastidi che essa può provocare dal punto di vista estetico. Con la sudorazione non solo c’è il rischio di avere qualche imbarazzo per quel che concerne la presenza di cattivi odori, ma c’è anche il rischio che il trucco si sciolga, creando evidenti e fastidiose sbavature.

Come fare allora per essere sempre perfette e belle anche durante le sessioni di attività fisica? La risposta più ovvia è di scegliere cosmetici adatti alle donne che praticano sport: le donne che svolgono attività fisica in piscina, per esempio, sanno benissimo quanto sia importante scegliere un mascara waterproof, ovvero un tipo di mascara che resista all’attività dell’acqua per evitare sbavature ed inestetismi fastidiosi.

In linea di massima, per essere sempre in forma e belle, le donne di sport devono prestare attenzione ad un trucco waterproof, che resista all’acqua ed al sudore e che quindi dia la possibilità a chi pratica sport di non rinunciare al make up. Per quel che riguarda i fondotinta e le creme per coprire eventuali difetti della pelle, si può scegliere la formula BB Cream, una formula davvero innovativa perché se da un lato ha la caratteristica di mantenere la pelle idratata e bella, dall’altro lato non la appesantisce, donando quindi al viso un aspetto curato ma allo stesso tempo fresco.

Ecco allora alcuni consigli per scegliere il cosmetico più adatto:

  1. Preferire creme e formule leggere: le formule leggere non appesantiscono la pelle, che ha bisogno comunque di respirare soprattutto durante le sessioni di sport. Vanno bene anche le creme colorate, ma sono da evitare le formule minerali, perché non indicate ad affrontare il problema della sudorazione, in quanto con la comparsa del sudore lascerebbero macchie sulla pelle.
  2. Sì al fondotinta, no al fard o terra: è sempre meglio evitare il fard o le terre, perché durante la sessione sportiva la pelle si arrosserà in maniera naturale, e quindi utilizzare dei prodotti colorati che potrebbero far arrossire il volto rischierebbe di provocare l’aspetto ‘paonazzo’, che non è esattamente ciò che una donna si aspetta di provocare. È sempre meglio apparire il più naturali possibile.
  3. Illuminare le palpebre con toni leggeri: i colori scuri sarebbero da evitare soprattutto sugli occhi, perché un colore troppo scuro rischierebbe di far sembrare l’occhio “nero” quando si inizierà a sudare. Pertanto, è sempre meglio preferire delle tonalità leggere ed illuminanti, che illuminino in maniera naturale lo sguardo senza appesantirlo.
  4. Preferire toni leggeri anche per le labbra: da evitare il rosso acceso o comunque colori eccessivi, perché non farebbero altro che appesantire la normale colorazione delle labbra e del viso. È meglio preferire un burro di cacao (anche colorato), meglio ancora se dotato di schermo protettivo contro i raggi UV: la protezione solare è un aspetto da non dimenticare soprattutto quando si svolge attività fisica all’aperto, perché la pelle non deve mai essere sottoposta all’azione diretta del sole, soprattutto quella del viso che è molto delicata.

In ogni caso, quando si pratica sport è sempre meglio evitare un make up eccessivo o comunque molto forte: meglio optare per tonalità leggere, dall’effetto nude, che possono comunque regalare un aspetto curato (e perché no, anche sexy) senza esagerare.